venerdì 2 marzo 2012

Lucio Dalla - Caro amico ti scrivo



Questo è il mio ricordo per una grande persona. Ciao Lucio!

CIAO LUCIO!!!!

UN GRANDE SE NE VA.... CIAO LUCIO!!!!!

E' inutile ripetere sempre le stesse cose del tipo: morto Lucio Dalla in seguito ad un attacco cardiaco in Svizzera, avrebbe compiuto sessantanove anni il 4 Marzo, i funerali verranno celebrati Domenica. Banali le classiche frasi che i giornali ci propongono è meglio dire che se ne va una grande personalità della musica italiana che viene ricordata da amici e colleghi bolognesi che sentono ancor oggi riecheggiare, dalla sua casa bolognese in Via D'Azeglio, le sue canzoni. L'intera città romagnola è in lutto, i negozi hanno appeso cartelli di cordoglio, l'ingresso della casa del cantautore è pieno di fiori e lettere profonde. Morandi ha affermato:"Per me è come una coltellata", continua anche«ERA UN GENIO» - «Sono straziato, è una notizia che mi ha colpito a freddo, ancora non me ne rendo conto, mi sembra incredibile che stiamo qui a parlare di una persona che non c'è più». Gianni Morandi, amico storico di Dalla, risponde al telefono con la voce rotta. «Ci eravamo parlati l'ultima volta domenica allo stadio», ricorda. Avevano parlato dei suoi prossimi impegni: «Lui era felicissimo, gli piaceva viaggiare, si stava divertendo tantissimo. Ho saputo che ieri sera aveva suonato, un concerto che era andato molto bene. E poi è successo, ancora non me ne rendo conto». Chi era il Dalla-artista? «Un genio. Un artista davvero poliedrico che era sempre spinto dalla curiosità di fare cose diverse, di esplorare territori sconosciuti. Come quello dell'arte, della pittura, delle regie teatrali, del cinema, delle colonne sonore per film, del jazz... E poi era attratto dal mondo della comunicazione, era vicino alla gente, amava le nuove tecnologie, i computer, il popolo di Facebook e di Twitter. Non si fermava di fronte a niente. Il mondo ha perso un talento unico, inimitabile. Io un grande amico. E lo piango».
Forti sono le parole di Gianni Morandi che fanno riflettere su una perdita di una persona incredibile di un lupo davvero buono che amava i suoi amici, i suoi colleghi e soprattutto al music:

 CIAO LUCIO!
 

venerdì 20 gennaio 2012

L' IRA FUNESTA



VITTORIO SGARBI.... UN PERSONAGGIO PARTICOLARE!!!
Vittorio Sgarbi (Ferrara, 8 Maggio 1952) è un critico d'arte, politico, opinionista, personaggio televisivo e scrittore italiano. Più volte membro del Parlamento e di amministrazioni comunali come quella di Milano, dal 30 Giugno del 2008 è sindaco della cittadina sicialiana di Salemi.
Questo è ciò che si può dire in modo riassuntivo di un personaggio un pò sucettibile e facilmente irritabile!!! Bene cari lettori non mi dilungo troppo nel parlare.. spero che abbiate guardato con piacere il breve video di una delle risse di Sgarbi.... al telegiornale di Sky Tg 24.

domenica 30 ottobre 2011

Gelmini ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca???

Gelmini, ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca????


Cari lettori, finalmente dopo tanto tempo sono tornato ad allietarvi la visita del mio blog con un post molto interessante soprattutto per gli studenti. Il nostro caro ministro M.Stella Gelmini e vorrei sottolineare ministro della pubblica istruzione, dell'università e della ricerca, ha commesso una di quelle gaffe da barzelletta.
Qualche mese fa il Cern di Ginevra insieme con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, il Laboratorio del Gran Sasso ha approvato che delle particelle di materia, chiamati neutrini, riescono a viaggiare più veloci della luce.
Le particelle hanno coperto i 730 chilometri che separano i laboratori di Ginevra da quelli del Gran Sasso a una velocità che è risultata superiore a quella della luce. La velocità raggiunta dalle particelle è stata misurata dal rivelatore Opera, che fa parte dell’esperimento Cngs (Cern NeutrinoS to Gran Sasso). Nell’esperimento un fascio di neutrini viene lanciato dal Cern di Ginevra e raggiunge i Laboratori Nazionali del Gran Sasso, dell’Istituto nazionale di Fisica Nucleare.
Questo sopra enunciato è quello che dicono gli scienziati, il nostro caro ministro ha detto in diretta alla tv tutta un'altra storia: la Gelmini afferma che è stato costruito un tunnell lungo circa 730 km che l'Italia ha finanziato per un costo totale di 45.000 euro!!
Come possiamo vedere, il ministro, ha girato il discorso a suo piacimento scatenando l'ironia della rete e dell'intero web che ancora oggi sta ridendo!!!
Posso capire che le gaffe possono capitare a tutti, ma un ministro soprattutto dell' istruzione dovrebbe fare più attenzione!!!!

Per la realizzazione di questo post sono stati consultati:









sabato 27 agosto 2011

Oliver Nelson - Bob's Blues (1960)



Ora vi propongo, rimanendo sempre sul jazz, un brano di Oliver Nelson intitolato "Bob's Blues".
Oliver Nelson è stato un sassofonista, clarinettista e compositore statunitense di musica jazz. Nato a St. Louis, fin da piccolo ha un buon approccio con la musica in quanto il fratello suonava il sassofono e la sorella cantava e suonava il pianoforte. All'età di sei anni comincia a suonare il piano per poi cambiare verso il sax all'età di undici anni.

martedì 23 agosto 2011

David Sanborn Comin' Home Baby



David Sanborn è un sassofonista statunitense, famoso per le sue acrobazie sui tasti del sax. Con le sue innovazioni in campo musicale ha influenzato milioni di sassofonisti in tutto il mondo. La sua maestria gli permette di eseguire pezzi che spaziano dal jazz, al pop, rithm&blues, house, rock leggero.
Questa composizione che vi presento si intitola "Comin' Home Baby" e appartiene all'album "Time Again", un album del 2003 completamente dedicato al jazz.